Prima e dopo: un bagno giallo e bianco

Se di recente abbiamo parlato dei vantaggi delle strisce bianche e gialle quando si illumina un ambiente, oggi propongo un esempio di utilizzo in un vero bagno. In questo caso, sei partito da un bagno completamente bianco che in linea di principio non aveva nulla di sbagliato. Certo, c'era il desiderio di aggiornare quelle tessere che sembravano essere state prese da Cuéntame o da un ospedale così bianco e insipido.

A partire dal bagno anonimo che abbiamo nella prima immagine, si è deciso di coprire le piastrelle con un materiale resistente all'umidità (immagino che un tipo di legno impiallacciato anche se non lo dicono nel post) anche se non del tutto. In questo modo, abbiamo una base su cui lavorare che ci farà risparmiare tempo fai-da-te e non è poi così male.

Pertanto, la parte inferiore di questo bagno è rimasta bianca mentre nella parte superiore, con l'aiuto di un righello e un nastro per bodybuilder, sono state passate le strisce gialle. Queste strisce attraversano l'intero bagno ma sono leggermente più alte nell'area della doccia per resistere meglio all'umidità.

Per dare colore alla doccia, è stato scelto di rimuovere la tenda blu dalla prima immagine (un grande successo, non importa dove la guardi) e di posizionare di fronte una tenda bianca con un motivo geometrico blu e verde che è il perfetto contrappunto alle strisce giallo e bianco. Hanno anche posizionato una pianta davanti alla finestra, ma in questo caso non vedo alcun miglioramento poiché deve essere rimosso prima di ogni doccia e sostituito in seguito.

Un altro miglioramento è stato il vassoio con fiori e articoli da barba sul water anche se, come persona che vive con un gatto, non l'ho visto chiaramente. Certo, sono molto favorevole a qualsiasi tipo di cambiamento che dia più colore a questa stanza che era così insipido.

Immagini tramite Design * Sponge
In Decoesfera Decorazione con strisce bianche e gialle

Tag:  Living & Dining All'aperto e giardinaggio cucine 

Articoli Interessanti

add