Come installare una cucina flatpack

Cerchi un modo economico per aggiornare l'hub di casa tua? Non guardare oltre una cucina flatpack.

Le cucine Flatpack hanno fatto molta strada in termini di design e qualità e possono essere personalizzate per adattarsi a qualsiasi stile di casa. Sei il designer quando si tratta di scegliere il layout, i colori e le finiture. Scegli tra una gamma di piani di lavoro, mobili e finiture per pavimenti e rendili personalizzati con la tua scelta di piastrelle, rubinetteria e ferramenta.

Se lo stai installando da solo, le cucine flatpack richiedono pianificazione e pazienza, quindi preparati. Se il fai-da-te non fa per te, considera di spendere un po 'di più per l'installazione.

Le cucine Flatpack sono modulari, il che significa che possono essere configurate in quasi tutti gli spazi. Ma soprattutto, sono facili da montare e installare. Iniziamo.

Scegli i tuoi elettrodomestici

Prima di ordinare la tua cucina flatpack è importante scegliere prima i tuoi elettrodomestici in modo da conoscere le dimensioni esatte che devono essere sistemate. Pensa anche allo spazio e a ciò che richiede, come un frigorifero con cerniera a destra oa sinistra. "Chiedi le opinioni degli amici e fai delle ricerche online (Nationalproductreview.com) per rendere più facile la tua decisione", afferma Sofie Formica, di National Product Review.

Elaborare un piano dettagliato

Ora è il momento di progettare un layout di cucina adatto al tuo spazio e alle tue esigenze, che includa l'elaborazione di un piano dettagliato. Molti fornitori hanno strumenti online che puoi usare. "I pianificatori online ti aiutano a visualizzare come potrebbe essere la tua cucina in diverse configurazioni, colori e stili. Puoi selezionare ogni dettaglio per sapere cosa aspettarti quando la realtà prende vita", afferma Lisa Mayski, responsabile marketing di Kaboodle Kitchen .

Dai un'occhiata a questo reno da cucina flatpack per l'ispirazione>

Prepara lo spazio

Il prossimo passo è assicurarsi che la tua vecchia cucina venga rimossa e che eventuali danni siano riparati, come pareti ruvide e pavimenti irregolari. Le pareti devono essere strutturalmente solide e sufficientemente robuste da sopportare il peso degli armadi pieni e, se si dispone di pareti di prigionieri, è necessario contrassegnare dove si trovano i prigionieri in modo da poter avvitare i componenti su di essi. Chiama un idraulico ed elettricista per completare qualsiasi lavoro preparatorio.

Misura

La precisione è la chiave per creare una cucina flatpack senza soluzione di continuità. Utilizzare una livella a bolla d'aria o una livella laser, un metro a nastro e una matita per segnare una linea orizzontale sul muro in cui si troveranno la parte superiore dei mobili base e la base dei mobili sopraelevati. La distanza consigliata tra il pavimento e la parte superiore del banco è di 90 cm (dare o prendere 2 cm) e tra il banco e i pensili è un minimo di 60 a 65 cm.

MANCIA

Non dare per scontato che pareti e pavimenti siano quadrati: prendi misure accurate e preparati ad apportare alcune modifiche.

Tempo di installazione

Disimballare e assemblare il tuo primo modulo. Inizia con un angolo sopraelevato o un mobile terminale, quindi procedi verso di te, prendendo tempo per assicurarti che tutti i bordi siano a filo e quadrati. Continua il processo con i tuoi armadietti di base. Una volta che tutti gli armadi sono sicuri, installa il tuo piano di lavoro, quindi adatta le porte, i cassetti, le maniglie e le pedane. Infine, chiedi a un professionista di completare eventuali collegamenti idraulici e elettrici aggiuntivi.

Tag:  Saln Bagno e lavanderia All'aperto e giardinaggio 

Articoli Interessanti

add