Imeüble, una mensola in due dimensioni

Bene, in realtà, non è una libreria bidimensionale; Ne ha tre, perché altrimenti non sarebbe un poster, ma allo stesso modo in cui quando qualcuno dice "tavolo" immaginiamo l'oggetto e non la parola, il nostro cervello non vede un insieme di scatole romboidali, ma la complessa immagine bidimensionale che rappresentano. Dai, un effetto ottico di una vita.

Un'idea così geniale è una cosa del designer svedese Bjørn Jørund Blikstad, che è riuscito a trasformare un oggetto tridimensionale in bidimensionale e allo stesso tempo applicare paradossi visivi in ​​stile Escher con le sue scale e scacchiere impossibili.

Inoltre, tutto ciò da un modulo identico; una scatola di diamanti che cambia orientamento e colore per dare la sensazione che ci siano mille possibili interpretazioni visive dello stesso oggetto.

Certo, uno scaffale molto originale con cui sorprendere i nostri visitatori - soprattutto se lo mettiamo in modo tale da essere visto per la prima volta dalla parte anteriore - anche se ha un tale effetto ottico di marea e quindi non possiamo ottenere quello che stiamo cercando.

Tag:  Saln Camerette Cucina 

Articoli Interessanti

add