Tavoli e sgabelli appesi al muro

Oggi, con il fenomeno delle case calanti in aumento, qualsiasi idea che ci consente di risparmiare spazio è benvenuta, soprattutto se ci permette di rendere mobili ingombranti come tavoli e sedie scompaiono, il che è sempre bello avere a casa ma che spesso non fanno altro che disturbare e occupare spazio.

L'idea di progettare questi tavoli e sgabelli appesi al muro è degli americani John Arndt e Wonhee Heong di Studio Gorm. È un insieme di tavoli e gambe che possono essere combinati per formare tavoli e sgabelli di diverse altezze semplicemente avvitando le gambe nei corrispondenti fori del tavolo, che sono realizzati in compensato.

Quando non in uso, sia le assi che le gambe possono essere appese grazie a un semplice ma geniale sistema di appendini, che non solo ci permetterà di ridurre al minimo lo spazio che occupano, ma creerà anche una piccola scultura in legno che decorerà il muro della stanza. Inoltre, il loro design minimalista che ricorda i mobili della scuola materna consente loro di combinarsi con una moltitudine di stili decorativi.

Mi sembra un'idea molto pratica e geniale, che offre la comodità di avere i mobili disponibili quando sono necessari, come ad esempio quando arrivano i visitatori, senza ipotecare una grande quantità di spazio mentre non li stiamo usando. L'unico aspetto negativo è che può essere pigro andare a montare e smontare ogni due a tre, ma è che non puoi avere tutto in questa vita.

Guarda la gallery completa »Tavoli e sgabelli appesi al muro (7 foto)

Tag:  All'aperto e giardinaggio Cucina Camera Da Letto 

Articoli Interessanti

add