4 passaggi per trovare il tuo divano perfetto

HLS0317_sofa_cohen_welsby

Trova i tuoi posti

Il divano è per il salotto ciò che un paio di jeans è per il mondo della moda: un pezzo affidabile e senza sforzo che puoi vestire su o giù. Per aiutare a dare un senso a tutta la moltitudine di stili, dimensioni e configurazioni in offerta, abbiamo messo insieme una guida acquirente utile.

Passaggio 1: ridimensionalo

Prima di iniziare a setacciare gli showroom di mobili, osserva le proporzioni della tua stanza. Eleganti divani su piccola scala con le braccia sottili si sentono persi in ampi spazi a pianta aperta, mentre un grande sontuoso pezzo con uno schienale alto può inondare una stanza compatta. Se il divano è per una zona giorno casual, scegline uno con una profondità generosa e, se si tratta di un'unità modulare, abbinalo a librerie o scaffali integrati. Un aspetto più formale può essere ottenuto con una forma verticale e cuscini di schienale fermi.

Passaggio 2: toccare e sentire

La tavolozza dei colori, neutra, macchiata o in toni vivaci, deve funzionare con lo schema di progettazione generale. Prima di dedicarti a un materiale di rivestimento, porta a casa i campioni di tessuto per vedere come appaiono in diverse luci e in diversi momenti della giornata.

Quando si seleziona la tappezzeria, ci sono molte opzioni, che vanno dalla ricca pelle ai tessuti più audaci, come una combinazione di canapa e cashmere organici. Quando si cerca una scelta ecologica, vale la pena privilegiare "lana naturale resistente, canapa e fibre sintetiche a bassa tossicità colorate con sostanze chimiche naturali o a bassa tossicità", afferma Marc Schamburg, di Schamburg + Alvisse.

Per qualcosa adatto alle famiglie, guarda tessuti a trama fitta, come poli-cotone o twill. “Il cotone è popolare, perché è lavabile; pertanto, eventuali macchie possono essere rimosse facilmente ", afferma Neta Mumford, di IKEA. La rinascita del lino, in particolare le gamme organiche, è diventata evidente nelle recenti fiere internazionali del mobile. Non c'è da meravigliarsi, poiché questo tessuto aggiunge eleganza a qualsiasi stanza.

Mentre la pelle resiste, i progressi della tecnologia hanno permesso ai prodotti di qualità inferiore di invadere il mercato. "L'agente Feel è ampiamente utilizzato nelle pelli più economiche per creare una finitura che è morbida al tatto ma in realtà non è una pelle di buona qualità", afferma Renata Bayer- Volf, di King Living Furniture.

Per un prodotto di qualità, scegli la pelle all'anilina pieno fiore (anziché a grana corretta) - è tinta in modo che la colorazione attraversi la pelle. "Non si spezzerà, respirerà ed è davvero morbido ed elastico", dice. La pelle scamosciata sintetica, come Macrosuede di Warwick, ha una finitura antimacchia che la rende un'opzione resistente e economica.

Naturalmente resistente, resistente al suolo, biodegradabile e parzialmente riciclabile, la lana è spesso la preferita, soprattutto perché è calda d'inverno e fresca d'estate. Prima di acquistare, prova la tappezzeria nel negozio; le persone con pelle sensibile possono avere un'allergia alla lana. "Può essere un po 'graffiante se indossi pantaloncini da surf!" Dice Nick Garnham, di Jardan.

Step 3: Fondazione e riempimento

Il cuore di ogni divano è la struttura e i supporti interni. Le gamme più costose hanno una struttura fatta di legno duro o acciaio, mentre i modelli meno costosi sono solitamente fatti di pino o compensato. Mentre i telai in acciaio dureranno sicuramente, le versioni in legno offrono una maggiore versatilità di design per le persone che desiderano personalizzare i propri mobili perché sono più facili da tagliare e configurare. Quando si tratta di qualità, i migliori telai in legno sono quelli che sono stati prima incollati e serrati e poi avvitati insieme per rinforzare la longevità e la resistenza.

Esistono due tipi principali di supporto del sedile: cinghia e molla. "Le molle offrono una sensazione di supporto superiore sotto la schiuma e possiamo regolare i livelli di tensione per adattarli", afferma Marc Schamburg. Quando si tratta di imbottiture per cuscini, è possibile scegliere tra schiuma, piuma o un mix di entrambi. La schiuma ad alta densità manterrà la sua forma, rispetto alla piuma, che è morbida, ma ha bisogno di un sacco di pieghe per mantenerla bella. Un mix di schiuma e piumino è la soluzione ideale.

Step 4: soluzioni di lunga durata

È anche importante essere consapevoli della posizione del divano in una stanza. "Il sole australiano è così rigido, anche i materiali stabilizzati ai raggi UV si sbiadiranno nel tempo, quindi allontana sempre i divani dalle finestre e dalla luce solare diretta", afferma Marc. Se i rivestimenti dei sedili e degli schienali del divano sono rimovibili, ruotarli o ruotarli una volta alla settimana per uniformare il motivo di usura.

"Mantenere il divano è importante quanto l'acquisto iniziale", afferma Renata Bayer-Volf. "Passa l'aspirapolvere settimanalmente con aspiratore basso e un accessorio a spazzola morbida. Pulisci i rivestimenti in pelle settimanalmente con un detergente per cuoio e nutre la superficie due volte l'anno con una crema per il cuoio." Per condizioni premium, vale la pena pulire professionalmente il divano una volta all'anno.

Tag:  Bagno e lavanderia All'aperto e giardinaggio Tour a casa 

Articoli Interessanti

add