Una cabina in legno degli anni '60 prende vita

Nella zona pranzo, il tavolo è stato realizzato su misura per adattarsi alla trave di sostegno, che funge da piede. Il tavolo può essere esteso per ospitare 12 persone.

Gli abitanti delle città Alan e Stéphane erano alla ricerca di una seconda casa dove potessero distendersi e rilassarsi lontano dalle pressioni della routine quotidiana. Ciò che incontrarono fu questo affascinante cottage arroccato sopra un bellissimo lago.

Come qualcosa da una fiaba, alla casa si accedeva attraverso un sentiero tortuoso che conduceva a una radura dove la graziosa cabina di legno degli anni '60 sedeva nascosta al mondo esterno. Sapevano di aver trovato qualcosa di molto speciale. "È un posto così rilassante, circondato dalla natura", afferma Alan. "Abbiamo pensato che fosse l'ideale per sfuggire al rumore e all'inquinamento della città."

Tutti gli occhi sono attratti dalla stufa a legna in camera da letto, che contrasta con i toni prominenti della terra, neutri.

All'interno del cottage, è stato completamente rinnovato dalla coppia con un focus sulla creazione di luce e spazio, un tema ricorrente in tutto. La metà del piano mansardato è stata rimossa per creare alti soffitti, mentre l'altra metà è stata mantenuta per diventare un piano mezzanino per tutti gli ospiti durante la notte. Per ampliare la zona giorno, l'ex balcone è stato integrato nella struttura interna del cottage e le finestre sono state installate su tutta la lunghezza della facciata.

L'interno racchiude l'ambiente naturale con pareti in legno messe a nudo accanto a toni semplicistici di bianco puro ed ecru. Tuttavia, la natura back-to-basics dell'approccio di Alan e Stéphane alla decorazione certamente non manca di lusso, con mobili di design incastonati tra modesti pezzi fatti a mano e Ikea. L'effetto è un'eleganza raffinata ma minimalista.

La combinazione di piastrelle in stile outdoor e vari legni offusca il senso di dentro e fuori, mentre la vernice per lavagna aggiunge un tocco giocoso.

Alan e Stéphane sono anche appassionati e talentuosi appassionati di giardinaggio e non vedevano l'ora di sporcarsi le mani nel generoso giardino. Le aree esterne sono suddivise su vari livelli di prati tortuosi e macchie di erba selvatica. C'è una terrazza divertente in cima alla collina vicino alla casa, così come una capanna per la sauna e una zona Jacuzzi più in basso, che godono tutte di una magnifica vista.

La scala e le proporzioni di questo spazio ridotto sono state attentamente valutate con finestre rotonde e un letto basso, dando forma a un senso di armonia.

Alan e Stéphane sono riusciti a creare un santuario accattivante con tocchi distinti di lusso, tuttavia, sicuramente c'è anche un focus sui bei tempi. “Tutto è stato pianificato per intrattenere gli ospiti della cena. Non è insolito per noi avere 15 ospiti seduti al nostro grande tavolo all'aperto contemporaneamente ", spiega Alan.

Un piccolo cottage è in costruzione vicino alla zona Jacuzzi, che sarà un posto aggiuntivo per gli amici. Sembra che Alan e Stéphane siano troppo felici per condividere il loro angolo di paradiso con gli altri - e chi potrebbe biasimarli?

Un lungo tavolo comune nel giardino viene utilizzato regolarmente per intrattenere la famiglia e gli amici

Tag:  Camere da letto Camerette Tour a casa 

Articoli Interessanti

add